Il convegno dei giornali a Castroreale

GEPLI è la sigla, lanciata e gestita dalla Pro Loco di Caselle, che riunisce i rappresentanti dei Giornali Editi dalle Pro Loco Italiane i quali  annualmente si incontrano per dibattere, nell’ambito di un convegno, tematiche legate al giornalismo oltre che alle attività delle Pro Loco.

Si è iniziato nel 2012 con Caselle Torinese; i successivi incontri si sono tenuti a Spilimbergo, Sant’Omero, Ruvo di Puglia, Palma Campania e, quest’anno, a Castroreale, paese in provincia di Messina che fa parte dei “Borghi più belli d’Italia”.

Sviluppando una proposta avanzata nell’incontro di Palma Campania, la Pro Loco “Artemisia”, d’intesa con GEPLI, ha deciso di fare del convegno un momento di formazione aperto non solo ai  giornalisti delle testate Pro Loco, ma anche a quelli che scrivono sui giornali del territorio, cartacei e on line. A tale scopo è stata scelta una tematica di interesse generale – IL CODICE ETICO DEL GIORNALISMO – ed è stata richiesta la  collaborazione dell’UCSI (Unione Stampa cattolica Italiana) e dell’Ordine dei Giornalisti che ha accolto favorevolmente la proposta.

La partecipazione al convegno è gratuita e dà diritto a 5 crediti per i giornalisti che si registreranno sulla piattaforma S.I.Ge.F. dell’Odg.

Al via il 5° Incontro dei giornali Pro Loco

Domani pomeriggio prende il via il 5° Incontro dei giornali Pro Loco. La manifestazione nacque a Caselle Torinese nel marzo 2012, da un’idea della nostra Pro Loco, nell’ambito dei festeggiamenti per i 40 anni di Cose Nostre. Il 2° Incontro si tenne l’anno dopo a Spilimbergo, per i 50 anni del locale giornale Il Barbacian. Nel 2014 e nel 2015 ospitarono la manifestazione rispettivamente l’Abruzzo e le Puglie, con le Pro Loco di Sant’Omero (editore del giornale [email protected]) e Ruvo di Puglia (giornale Il Rubastino).

Quest’anno tocca alla Campania. La Pro Loco organizzatrice, in collaborazione col forum GEPLI , è Palma Campania, editrice de Il Foglio. Alla manifestazione si sono iscritti 18 giornali, in arrivo da 10 diverse regioni d’Italia.

I delegati per Cose Nostre di Caselle sono Paolo Ribaldone e Sergio Cugno, gli stessi che provvedono a mantenere attivo il sito del Forum dei giornali http://www.gepli.com

La giornata di domani sarà quella del viaggio e dell’accoglienza. Il clou della manifestazione sabato 4 giugno, quando si terrà il convegno, nel prestigioso sito delle Basiliche Paleocristiane di Cimitile.

Brochure Pro Palma

Brochure_Pro_Palma 29_05_2016