Presentazione Libro “Ex voto della Grande Guerra” – 16 Maggio 2015

exvoto

Il 16 maggio, presso la Chiesa dei Battuti alle ore 16:00 presentazione del libro “Ex voto della Grande Guerra” degli scrittori Fabrizio Dassano e Elisa Benedetto

Iniziativa in collaborazione con l’associazione AEGIS


Ex voto della Grande Guerra nell’eporediese e nelle valli alpine canavesane

Il racconto di un viaggio sul territorio del Canavese alla ricerca degli ex voto, attraverso il mito europeo del sangue versato nella Grande Guerra. Le testimonianze di una fede popolare che voleva raccontare la salvezza insperata.
Le pitture, fatte eseguire da quei soldati che riuscirono a salvare la pelle e a tornare a casa, costituiscono il personale ringraziamento indirizzato a quelle Madonne, bianche e nere, e a quei Santi di città e paesi sperduti nelle “terre alte” delle campagne.
Preghiera come racconto, dipinta e fissata nel tempo.
Ancora oggi conservata ma spesso anche perduta e di cui sopravvive solo il ricordo.
Un monito contro la seduzione del mito della guerra, caro ad Ares, costata intere generazioni di giovani sbattuti al fronte. Per non dimenticare quel massacro iniziato appena 100 anni fa.

Curriculum degli autori:
Fabrizio Dassano, nato a Ivrea (Torino), lavora presso il Liceo classico Carlo Botta di Ivrea. Ha collaborato con “Rivista Italiana Difesa”, “Storia Militare” e “Rivista Marittima”. è redattore del semestrale di storia e letteratura “l’Escalina”. Ha scritto diversi libri tra i quali Storia del Teatro in Piemonte (Ivrea, Morgex 2012) e Valter Caffaro, dritto in mezzo la cuore, (Ivrea 2013). Insegna storia del territorio e storia militare in alcune università popolari della provincia di Torino. Ha scritto come corrispondente per “La Sentinella del Canavese” dalla Bosnia-Erzegovina durante l’ultima guerra balcanica.

Elisa Benedetto, nata a Ivrea (Torino), insegna educazione fisica al Liceo classico Carlo Botta di Ivrea. Da sempre appassionata della Grande Guerra, ha accompagnato negli anni i suoi studenti sui campi di battaglia e nelle “terre irredente” per cogliere la memoria e gli echi del passato.

Lucio Fabi, storico di fama internazionale della Grande Guerra, ha all’attivo decine di volumi sul tema. è uno di quegli storici che cammina dentro le trincee per raccontarle nei suoi libri. Non a caso ha scelto da tempo di andare a vivere sul Carso. La sua opera costituisce un punto di riferimento fondamentale per l’analisi a tutto campo della Prima Guerra Mondiale.

Vi aspettiamo numerosi! Grandi e piccini.
INGRESSO LIBERO

Evento Facebook: https://goo.gl/TS7Gcg


 

Maggiori informazioni su:

Web: http://battutidicaselle.blogspot.it

Facebook: www.facebook.com/ibattutidicaselle

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *