Garofani bianchi e Rose rosse – Laboratorio teatrale a Caselle Torinese

4 LUGLIO 2015, a Caselle (TO), Teatro Cervi — via Mazzini n° 60 — ore 21.00

Ingresso libero


 

Garofani Rossi
Lo spettacolo, strutturato certamente con un intento fortemente provocatorio, è improntato sullo schema prediletto dall’autore e prevede tre personaggi immobili e una scena spoglia, il testo letto direttamente in tempo reale e la musica dal vivo che sottolinea la vicenda nelle proprie fasi evolutive.
La dimensione che si costituisce nel corso della lettura è, in qualche modo, surreale.
E’ evidente che i personaggi sono intenzionati a rapportarsi con il pubblico rimanendo al contempo “dentro e fuori” dalle regole (e anche dalle “non regole”) del teatro.
E’ sottintesa la figura dell’autore, presente alla rappresentazione come in altri lavori di Frassa, ma questa volta nessuno dei personaggi può essere frainteso come suo interprete. L’autore, in senso lato, viene in qualche modo “evocato”; e come se si volesse mettere in scena il processo creativo stesso, il “pensiero” dell’autore mentre è alle prese con l’atto medesimo della “scrittura”. Ancora una volta un testo i cui contenuti si dipanano tramite un’ esposizione “ripiegata” su se stessa, raccontati tramite il susseguirsi fluente di parole pregnanti ed immagini “suggerite”. Il tema è il teatro stesso: metafora della vita, dualità di “verità” e “menzogna”, reale ed irreale, sincerità e finzione, certezze e illusioni.
I tre personaggi, nel corso della vicenda, rievocano persino il loro percorso artistico con auto-citazioni delle interpretazioni precedenti, come per compiere una sorta di riepilogo, una “rivisitazione” del loro pesonale “vissuto” teatrale, espandendo la loro identita di “interpreti” oltre lo specifico della performance in corso. Alla fine, malgrado il messaggio non venga rivelato, tutto si capisce anche troppo bene e il mosaico si compone come per un incanto magico e imprevedibile.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *