“Disegna una storia”: in consegna i premi

C’è stata una piccola, ma significativa cerimonia, nei locali della Pro Loco di via Madre Teresa di Calcutta 55, da poco riaperti dopo il periodo del lockdown, per la consegna dei premi del concorso “Disegna una storia”.

L’iniziativa di questo concorso era stata lanciata per intrattenere i piccoli casellesi, di età dai 3 ai 14 anni, durante il lungo periodo forzato a casa con i propri famigliari. Tema assegnato per i disegni la rappresentazione dei supereroi (personale sanitario, forze dell’ordine, ecc. ) impegnati nella lotta contro il Coronavirus.

I disegni pervenuti, in tutto 29, sono stati pubblicati e votati in rete. Così sono stati scelti, tramite la conta dei likes pervenuti, i 6 bambini vincitori. I premi, eguali per tutti, un buono da spendere in un esercizio commerciale di cartoleria/cartolibreria di Caselle Torinese, più un abbonamento annuale gratuito al nostro giornale “Cose Nostre”.

Martedì 30 giugno la consegna dei premi, da parte della presidente Pro Loco Silvana Menicali. Con lei la dirigente dell’Istituto Comprensivo di Caselle Giuseppa Muscato (che con azzeccata definizione ha individuato nei bambini delle scuole i veri supereroi, “per la loro capacità di  fare l’ordinario in una situazione straordinaria”) e, in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale casellese, l’assessora alla Cultura Erika Santoro

Per l’occasione fotografa della serata è stata Sonia Fava, maestra presso la Scuola dell’Infanzia Andersen, che nel concorso ha avuto due bambini premiati. Ecco il filmato montato con le immagini da lei scattate:

0db3969e-e2c3-4638-8035-dc725968bd09.

Antiche ricette del territorio: una richiesta d’aiuto

 

Buongiorno a tutti! Siamo Arianna e Maria Teresa e da febbraio 2020 siamo impegnate presso la Pro Loco di Caselle Torinese in un progetto di Servizio Civile denominato “Ricerca identitaria sul cibo”. Il nostro progetto si pone come obiettivo generale la riscoperta di antiche ricette culinarie piemontesi, con un’attenzione particolare rivolta a quelle legate ai territori di Caselle Torinese e delle Valli di Lanzo.

 

A causa dell’emergenza COVID-19 abbiamo svolto i nostri primi mesi di Servizio operando da remoto, ma questo non ci ha impedito di riuscire a raccogliere materiale interessante, come alcune interviste a produttori locali facenti parte del circuito Maestri del Gusto della Camera di commercio di Torino, approfondimenti relativi a prodotti del Paniere dei prodotti tipici della Provincia di Torino e la ricetta del dolce tipico casellese, il pan gindru.

Ora avremmo bisogno del vostro aiuto. Invitiamo pertanto chiunque di voi desideri offrire un contributo (non monetario) alla cultura immateriale casellese e al nostro appassionante progetto a prendere contatto con noi per condividere ricette che contengano almeno uno dei seguenti prodotti: salame di turgia, salampatata, salame di capra, patata di montagna, toma di Lanzo, toma del lait brusc, miele delle Valli di Lanzo,  castagne delle valli di Lanzo, mele delle valli di Lanzo, pere delle valli di Lanzo, piccoli frutti della provincia di Torino, grissini (stirati o rubatà).

Sono inoltre assai gradite informazioni e curiosità sui metodi di preparazione di canestrelli, torcetti, paste di meliga, giandujotti, cioccolatini e caramelle della tradizione torinese, toma di Lanzo, toma del lait brusc, salame di Turgia, salampatata e salame di capra.

Infine, chiediamo ancora a chi fosse a conoscenza di ricette antiche che intrattengano un legame col nostro territorio, magari trasmesse dai nonni o dalle generazioni che ci hanno preceduto, così come di metodi tradizionali di conservazione, lavorazione e cottura dei cibi (tecniche di essiccazione o di salagione, per fare un esempio tra tanti), di scriverci per raccontarci qualcosa al riguardo.

Ringraziando tutti voi in anticipo per i preziosi apporti che darete alla nostra ricerca, vi forniamo i nostri recapiti e-mail:

oggero.arianna@gmail.com

marideponte@gmail.com

 

Mascherine per i bimbi: lavori in corso

 

Un’associazione che dà sempre una mano: così deve essere la nostra Pro Loco.

Ed è per questo che abbiamo aderito volentieri all’iniziativa di un gruppo di concittadine/concittadini volenterosi, che sta confezionando, con produzione rigorosamente artigianale, mascherine in cotone lavabile destinate alla nostra popolazione scolastica, dai 6 ai 14 anni.

I lavori sono in corso.

Per intanto abbiamo ottenuto la partecipazione di un prestigioso testimonial, il campione di golf Edoardo Molinari che si è fatto fotografare con un prototipo di queste mascherine.

Nel filmato un’anticipazione fotografica dell’attività in corso.

71f04bfb-9620-4177-84a1-6096f42f8728

Ecco i vincitori di “Disegna una storia”

I sei disegni che alla scadenza del termine per le votazioni hanno ricevuto più “like” sono:

  • il disegno 012 di Christian, scuola Rodari, con 544 like
  • il disegno 008 di Aurora, scuola Andersen, con 519 like
  • il disegno 006 di Giulia, scuola Rodari, con 421 like
  • il disegno 024 di Arianna, scuola Rodari, con 375 like
  • il disegno 007 di Matteo, scuola Rodari, con 204 like
  • il disegno 018 di Federico, scuola Andersen, con 139 like

Un ringraziamento di cuore da parte della Pro Loco di Caselle a tutti i bambini che si sono messi in gioco partecipando e a tutti i casellesi che hanno inviato i loro like.

Le comunicazioni ai vincitori saranno fatte direttamente da un responsabile Pro Loco ai rispettivi genitori.

Ci raccomandiamo di conservare i disegni poiché, non appena sarà concesso, la Pro Loco di Caselle organizzerà un’esposizione di tutti i lavori pervenuti, al fine di conoscere personalmente i nostri piccoli artisti e festeggiare tutti insieme.