Domeniche di gusto

Chiuse con buon successo di partecipazione di pubblico le tre domeniche pomeriggio, nella galleria commerciale del Bennet di Caselle, di presentazione di prodotti tipici del territorio.
L’iniziativa, portata avanti grazie a una collaborazione fra Pro Loco di Caselle Torinese e la direzione della Galleria Commerciale del Bennet, ha visto l’offerta, ai visitatori del centro commerciale, di assaggi dei seguenti prodotti:
– domenica 8, il salame di turgia, specialità gastronomica del nostro territorio;
– domenica 15, il melicotto, dolce tipico a base di farina di meliga proposto in collaborazione con la Pro Loco di Pianezza;
– domenica 22, la riproposizione del dolce tipico casellese, il pan gindru, confezionato dalla Pasticceria Castelli di via Cravero, Caselle.
Nelle foto, alcune immagini dello stand allestito nelle tre domeniche.




Cose Nostre di luglio

E’ in edicola, a Caselle e Mappano, il numero luglio di COSE NOSTRE.

Una selezione degli articoli su questo numero:

  • L’intervista a Luca Baracco, all’inizio del suo secondo mandato
  • L’intervista a Francesco Grassi, il primo sindaco della storia di Mappano
  • Parking aeroportuale: la nostra inchiesta su un proliferare improvviso
  • Aspettando la festa di Sant’Anna, il ricordo di Marcello Bergamo
  • Vortex strike: rivolano le tegole
  • I Five Hundred trionfano al “Senza Etichetta”, per la rubrica Un sorso di futuro
  • Il “Canto Dinamico” di Rossana Landi si esibisce al C’entro
  • Claudio Santacroce festeggia i suoi dieci anni di collaborazione con Cose Nostre con il pezzo “Rocciamelone, il monte più alto”
  • Le cronache da Castroreale, per il VI Incontro Nazionale dei  giornali di Pro Loco
  • Vacanze mostruose all’ultimo grido, raccontate dalla penna sarcastica di Bear
  • A proposito di eredità e donazioni, nella nuova rubrica del notaio
  • L’appuntamento al 15 settembre per il Costina Party, nella rubrica La voce della Pro Loco
  • … e tanto altro.

Sito OnLine di Cose Nostre

Cose Nostre di giugno

E’ in edicola, il numero 498 di COSE NOSTRE.

Le prime pagine di questa uscita del giornale, subito a ridosso delle votazioni dell’11 giugno a Caselle e Mappano, sono dedicate a protagonisti e programmi dell’importante tornata elettorale.

Una selezione degli altri articoli che trovate su questo numero:

  • Un nuovo murales dai ragazzi del CCRR (a pag. 6)

  • Iniziativa per ricordare i caduti casellesi della Grande Guerra (a pag. 8)

  • Paolo Marchiaro, interprete di sapori e profumi, per la rubrica Un sorso di futuro (a  pag. 9)

  • 1917 e il primo francobollo di posta aerea, per Storie Nostre (a pag.11)

  • Gabriele Naddeo, notaio in Caselle, si racconta (a pag.14)
  • In Friuli Venezia Giulia, fra frico e bagna caoda (a pag. 15)

  • Festival del Musical, cronaca di un successo (a pag. 25)

  • Le foto dell’Adunata Nazionale di Treviso, per la rubrica Sul Cappello (a pag. 26)

  • Zanzara tigre, come difendersi (a pag. 31)
  • … e tanto altro.

Quando avevamo anche le torri …

Se un turista capita a Caselle e chiede ad un passante dov’è il castello, corre il rischio di sentirsi rispondere “perché, a Caselle c’è un castello?”.

Eppure quell’edificio imponente ce l’abbiamo proprio sotto gli occhi, nella centralissima piazza Boschiassi. Il problema è che non sembra più un castello. Mancano le torri; o meglio, non sono più molto visibili.

Il nostro storico Giancarlo Colombatto ci spiega tutto: su Cose Nostre di febbraio, pag. 10 e 11.